UNA TERRA CHIAMATA LIBERTA’

In una bellissima giornata di primavera e nella splendida cornice del borgo di Gradara una celebrazione toccante del 25 Aprile, che ha visto protagonisti i ragazzi dell’Istituto comprensivo G. Lanfranco e l’Associazione culturale “Green Liners”.
A conclusione di un laboratorio teatrale durato diversi mesi ed organizzato dall’Associazione genitori “Dammi La Mano”, i ragazzi, sotto la guida sapiente di Sara Benvenuti, hanno portato in scena un copione creato da loro per dare ancora voce alle paure, alle esperienze ed ai pensieri di coetanei perduti nella tragedia della guerra, vite meravigliose spezzate dalla crudelta’ del conflitto.
A completare la rievocazione, il drappello di soldati alleati e l’accampamento dei bravissimi “Green Liners”, fotogrammi viventi ed estremamenti autentici di un passato che mai dovrebbe essere dimenticato.
Tantissimi e ben meritati gli applausi dal numeroso pubblico e dalle autorita’ presenti: il sindaco di Gradara Filippo Gasperi, gli assessori Mariangela Albertini e Rossana Biagioni, la preside dell’Istituto Dott.ssa Valeria Leonessa.

 

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Commenti chiusi